Skip to content

Mezzo pieno o mezzo vuoto?

Ieri ero in un ristorante a Foligno e, per caso, ho ascoltato una cameriera dire: “E’ una questione di punti di vista…il bicchiere può essere mezzo pieno o mezzo vuoto”. Sul momento ho fatto finta di nulla. Quando ho finito di pranzare, al momento di pagare, ho preso il mio bicchiere vuoto e l’ho portato alla cassa. Le ho detto: “Signorina, non lo desidero tutto. Ne vuole metà?”. La ragazza mi ha guardato come fossi un pazzo e mi ha detto: “Ma metà di cosa? E’ vuoto!”. “Appunto signorina. Era solo per dirle che il bicchiere è sempre mezzo pieno.” Sono andato via, lei mi guardava ancora come fossi un pazzo. Non so se abbia capito che intendevo dire che, a volte, siamo noi a guardare alle cose con pessimismo. Che il bicchiere è sempre mezzo pieno e che noi ci siamo inventati il concetto di mezzo vuoto solo per compiatirci ma che, in realtà, non esiste…

One thought on “Mezzo pieno o mezzo vuoto?

  1. M. says:

    E’ una bellissima visione della vita!
    Che tu possa non perderla mai.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.