Skip to content

Novità nel mondo delle certificazioni Microsoft

Ciao ragazzi,
in qualità di docente Microsoft (MCT) sono stato invitato ad un programma che mi consente di avere (e condividere) in anteprima alcune informazioni sul mondo delle certificazioni Microsoft.
Il primo articolo è sulla prossima certificazione, riservata a sistemisti professionisti, riguardante il nuovo mondo del Private Cloud Computing. Il percorso è fortemente innovativo ed interessante, con la possibilità per alcuni fortunati di testare la certificazione in beta da aprile prossimo. Per cui…buona lettura!

Negli ultimi 20 anni, le Certificazioni Microsoft hanno costantemente seguito le esigenze dei professionisti ICT e delle aziende per cui lavorano. Abbiamo già discusso di come abbiamo mantenuto i nostri esami aggiornati. Adesso diamo un’occhiata a come stiamo mantenendo al passo con i tempi l’intero processo di certificazione.
La prima novità della quale vogliamo discutere è questa:

Una private cloud consente ad un’azienda nuove funzionalità che rappresentano un cambio di paradigma generazionale nel mondo dei computer.
Fonte: the Microsoft Server and Cloud Platform website

Rendendo disponibili le risorse tra i datacenter e le aziende e offrendo un modello elastico e basato su un utilizzo self-service, una soluzione di private cloud semplifica la distribuzione, la manutenzione ed abbatte i costi nel mentre migliora agilità e potenzialità.
Questa evoluzione nel mondo dell’informatica deve necessariamente essere accompagnata da un’evoluzione nelle competenze dei professionisti IT che dovranno configurare, distribuire, monitorare e operare con il private cloud di oggi e di domain. L’incremento delle capacità e delle potenzialità delle soluzioni Private Cloud significa che i Professionisti e gli Sviluppatori IT devono necessariamente avere e sviluppare nuove competenze.

L’area Microsoft Learning sta indirizzando questa necessità di nuove competenze assicurando un’adeguata offerta di formazione e certificazione che consentano ai Professionisti eda gli Sviluppatori IT di sviluppare e validare le loro capacità acquisite, focalizzando su specifiche soluzioni tecnologiche. Un esempio di questo sforzo è il recente annuncio sul percorso di certificazione per il private cloud. Disponibile da aprile in Beta release, questo percorso di certificazione parte con gli attuali esami sui fondamenti di Windows Server 2008 ed aggiunge due nuovi esami su System Center 2012, attualmente in beta.

Inizia ad esplorare la pagina di informazioni generali sulla Microsoft Private Cloud. Qui potrai prepararti e fare pratica per la certificazione, iscriverti al corso Private Cloud Jump Start (che si terrà a breve) ed iniziare il tuo percorso di certificazione acquisendo lo status MCITP Server Administrator.

Il modello di datacenter tradizionale sta cambiando rapidamente – le certificazioni Microsoft cambiano continuamente con lui, per aiutarti a mantenere le tue competenze aggiornate nel mondo del private cloud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.